<< redazione@crispianonline.com >>
  Skip Navigation LinksHome page : Attualità : Ultime notizie

notizie :: filtro di ricerca ::
Gli articoli riportati esprimono esclusivamente le opinioni dell'autore, e non devono in nessun caso essere intesi come la posizione ufficiale dello staff di crispianonline.com e crispianonline.it
Crispiano - giovedì 27/11/2014 08.59

Spettacolo

martedì 25/11/14 -  claudio

Germania, musica di Rota in pediatria. Successo per il duo cameristico Julia Ito-Utum Jang.

Concerto di musica classica nel più grande centro europeo di reumatologia pediatrica. La pianista Julio Ito e il flautista Utum Jang hanno suonato anche musiche di Nino Rota.


 
Nel Centro tedesco per la Reumatologia Pediatrica e Adolescenziale di Garmisch-Partenkirchen, il più grande centro specialistico europeo per il trattamento di bambini e adolescenti affetti da malattie reumatiche e sindromi dolorose croniche, si è tenuto martedi 18 novembre un concerto di musica classica con il duo Utum Jang, flautista, e Julia Ito, pianista.

Organizzazione a cura della Yehudi Menuhin Live Music Now di Monaco.
E' stato un bel concerto a 'misura di bambino': Julia Ito ha pensato di sceneggiare una storia, intitolata 'Il miracolo' dove i due musicisti hanno anche recitato un testo scritto da loro stessi, intervallando recitazione e musiche.

Questa formula è stata molto gradita dai piccoli spettatori dell'ospedale.

C'era anche una scenografia realizzata dalla stessa pianista con dei disegni.

In programma anche musiche di Nino Rota: sono stati eseguiti i 'Cinque pezzi facili' che con la loro leggerezza e melodiosità hanno sicuramente affascinato e fatto volare altrove con la fantasia i presenti, e cioè i bambini ricoverati ed il personale dell'ospedale pediatrico.

La scelta dei brani è stata pensata dai due musicisti per avvicinare i bambini alla musica classica appassionandoli all'ascolto, con brani di sicuro fascino e anche di notevole tecnica esecutiva.

Come avrebbe potuto annoiare, per esempio, il celebre 'Volo del calabrone' di Korsakov o la 'Chioccia' di Rota?
L'interesse per la musica di Rota è scaturito nella pianista giapponese Julia Ito durante un suo viaggio in Italia dove, nella città di Taranto, nel tempo libero dall'impegno concertistico, ha avuto modo di ascoltare quelle musiche.

Non poteva essere che nella Puglia tanto amata dal Maestro Rota questo incontro con la sua arte!
Julia Ito ha voluto proporre con il suo partner flautista al pubblico della clinica pediatrica queste musiche, immaginando che potessero essere molto adatte per piacere ad un pubblico di questo tipo. Con meritato successo!

martedì 25/11/14 -   claudio    






 




(anonimo)
Commenta questa notizia:
Per poter inviare un commento è necessario essere autenticati.
Inserisci il tuo nome utente e la tua password nelle caselle in alto a sinistra e premi il pulsante "Entra" oppure CLICCA QUI

Non possiedi un nome utente e una password ? Allora registrati  gratuitamente

  Le Altre Notizie

Germania, musica di Rota in pediatria. Successo pe...
claudio. 25/11/14
I Consiglieri di Paese Futuro sull'antenna di Belm...
Anna Barbara Mari. 25/11/14
LA TARI LA POSSIAMO CAMBIARE DAVVERO: IN CONSIGLIO...
Gruppo consiliare. 21/11/14
CHIARIMENTI SULLA TARI A CRISPIANO...
Dott. Vito Paciul. 21/11/14
Vino & Finanza...
Ginacarlo Argese. 20/11/14
Crispiano: 95° Anniversario dell’Autonomia del Co...
Francesco Santoro. 19/11/14


  Categoria
 
  Cerca le seguenti parole
 
  Fonte
 
  Mese   Anno
   
altre notizie
:: I nostri corrispondenti ::

Annese Michele
famigliaannese@libero.it

Guarnieri Paola
daele@libero.it

Notarnicola Caterina
c.notarnicola@libero.it

Redazione Biblioteca Civica
info@bibliotecanatale.it
invia un articolo | stampa | torna su |