<< redazione@crispianonline.com >>
  Skip Navigation LinksHome page : Attualità : Ultime notizie

notizie :: filtro di ricerca ::
Gli articoli riportati esprimono esclusivamente le opinioni dell'autore, e non devono in nessun caso essere intesi come la posizione ufficiale dello staff di crispianonline.com e crispianonline.it
Crispiano - venerdì 19/12/2014 15.23

Sport

martedì 16/12/14 -  Pietro Cinieri

Grande secondo tempo, Crispiano doma il Ginosa 4-1

Al Comunale la squadra del presidente Perrini torna alla vittoria e con una grande secondo tempo doma il Ginosa 4-1. Domenica ultimo turno prima della sosta: si va a San Vito dei Normanni


 
Colpo di coda dei Ragazzi Sprint Crispiano, che dopo il punto conquistato a Manduria tornano alla vittoria contro il Ginosa e si riportano a quattro punti dalla zona play-off nel girone B del campionato di Seconda Categoria.

Davanti al pubblico amico del Comunale, dopo un inizio balbettante la squadra del presidente Perrini dà prova di grande carattere e piega la resistenza dell’ASD Ginosa con un ottimo secondo tempo.
Ancora una volta le note dolenti per i Ragazzi Sprint arrivano però dall’approccio al match: gli ospiti entrano in campo più decisi e già al 10’ Colucci G. è chiamato a compiere un intervento importante su colpo di testa di Brunone.

E’ però il preludio al vantaggio del Ginosa, che arriva alla mezzora con Perrone, bravo a sfruttare un’indecisione della difesa gialloblù e a colpire di piatto da dentro l’area dopo una spizzicata dell’altissimo Pavino.

Si quindi va negli spogliatoi con il punteggio di 0-1 e l'ombra della terza sconfitta crispianese nelle ultime quattro partite.
Nell'intervallo però mister D'Onghia striglia i suoi e al rientro in campo la reazione dei Ragazzi Sprint è veemente ed immediata.

Pronti via e Angelo Bello porta il punteggio in parità: lancio smarcante di Basile, diciassettenne al suo esordio da titolare nei Ragazzi Sprint, e pallonetto delizioso dell’esterno tarantino sul portiere ospite in uscita, 1-1. Il pareggio cambia completamente la partita: i gialloblù prendono finalmente fiducia e diventano padroni del campo. Al 15’ arriva il meritato vantaggio: punizione laterale di Santoro e spaccata di D'arcangelo sul secondo palo, 2-1 nel boato del Comunale.

Il Ginosa s’innervosisce e a farne le spese è Tenerelli, che al 18’ viene espulso per un brutto fallo a centrocampo.

Crispiano ne approfitta subito e qualche secondo dopo il cartellino rosso piazza il tris: Orlando fa tutto da solo, parte dalla sinistra e arrivato al limite dell’area si accentra e scarica di collo destro sul primo palo mettendo il risultato al sicuro.

Al 43’ c’è gloria anche per Fedele che mette il punto esclamativo sul secondo tempo dei gialloblù con una perentoria incornata su corner di Santoro.
“Siamo entrati in campo ancora una volta poco convinti e siamo stati immancabilmente puniti – commenta l’allenatore giocatore Antonio D’Onghia – ma nel secondo tempo abbiamo avuto una reazione da grande squadra e per la prima volta siamo stati cinici sotto porta, sfruttando finalmente le tante occasioni costruite.

Ma fra le note positive di questa vittoria c’è anche l’esordio da titolare di Basile, un centrocampista centrale classe 1997 cresciuto nel nostro vivaio che è stato il migliore in campo. Del resto uno dei nostri obiettivi è proprio quello di dare spazio e visibilità ai tanti giovani della nostra squadra”.

Senza però dimenticare il traguardo principe della stagione, ovvero i play-off.

“Siamo a quattro punti dal quinto posto, quindi direi che siamo in piena corsa promozione.

Sappiano che arrivare nelle prime cinque non sarà facile perché ci sono rose costruite per salire di categoria, ma questa squadra ha le potenzialità e il carattere per farcela”.

Domenica ultimo turno prima della consueta sosta natalizia: i Ragazzi Sprint giocano a San Vito dei Normanni contro gli Atleti Azzurri Santa Rita. “Sulla carta è un turno favorevole – conclude D’Onghia - perché loro sono al penultimo posto in classifica, ma ogni partita ha uno storia a se stante e nessuno ci regalerà niente.

Di certo noi vogliamo fare un regalo di Natale ai nostri tifosi e al presidente Perrini: ripartiamo dal secondo tempo giocato col Ginosa e potremo farcela”.



IL TABELLINO
RS CRISPIANO 4
GINOSA 1
CRISPIANO: Colucci G.; Nitti (Fragnelli), Solidoro A., D'Onghia, Fedele; D'Arcangelo, Basile, Colucci A.; Santoro, Vapore, Bello (Sergio A). All.

D'Onghia
GINOSA: Giampetruzzi, Bozza, Ortino (Castellano), Ribezzo, Tenerelli, Cristena, Latagliata (Mastrovito), Criscuolo (Stano), Pavino, Brunone, Perrone.

All. Pizzulli
Arbitro: Giorgia Cacciapaglia di Bari
Marcatori: 35'pt Perrone (Ginosa); 3'st Bello, 15'st D'Arcangelo,18'st Orlando, 43’st Fedele (Crispiano)
Ammoniti: Solidoro, Santoro, Colucci A. (Crispiano); Ortino, Tenerelli, Latagliata, Criscuolo (Ginosa)
Espulsi: 18'st Tenerelli (Ginosa)

Per risultati, calendario e classifica: www.pugliagol.it/campionato/puglia/prima-categoria-girone-b-000041012014/2015/

martedì 16/12/14 -   Pietro Cinieri    






 




(anonimo)
Commenta questa notizia:
Per poter inviare un commento è necessario essere autenticati.
Inserisci il tuo nome utente e la tua password nelle caselle in alto a sinistra e premi il pulsante "Entra" oppure CLICCA QUI

Non possiedi un nome utente e una password ? Allora registrati  gratuitamente

  Le Altre Notizie

Grande secondo tempo, Crispiano doma il Ginosa 4-1...
Pietro Cinieri. 16/12/14
Roma:Il Prefetto Francesco Tagliente Orgoglio Nazi...
Francesco Santoro. 12/12/14
Ambiente e territorio: chi controlla cosa?...
I Consiglieri com. 12/12/14
NATALE CRISPIANESE...
Egidio Ippolito. 10/12/14
IN UN LIBRO LE "BUONE PRATICHE" DEL PREFETTO FRANC...
Paola Guarnieri. 10/12/14
COMUNICATO UFFICIALE A.S.D. RAGAZZI SPRINT CRISPIA...
Pietro Cinieri. 10/12/14


  Categoria
 
  Cerca le seguenti parole
 
  Fonte
 
  Mese   Anno
   
altre notizie
:: I nostri corrispondenti ::

Annese Michele
famigliaannese@libero.it

Guarnieri Paola
daele@libero.it

Notarnicola Caterina
c.notarnicola@libero.it

Redazione Biblioteca Civica
info@bibliotecanatale.it
invia un articolo | stampa | torna su |