I nostri cookie e quelli installati da terze parti ci aiutano a migliorare i nostri servizi online. Continuando la navigazione su questo sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Accetta i cookie e chiudi questo messaggio
<< redazione@crispianonline.com >>
  Skip Navigation LinksHome page : Attualità : Ultime notizie

notizie :: filtro di ricerca ::
Gli articoli riportati esprimono esclusivamente le opinioni dell'autore, e non devono in nessun caso essere intesi come la posizione ufficiale dello staff di crispianonline.com e crispianonline.it
Crispiano - venerdì 06/05/2016 13:03

Notizie

giovedì 05/05/16 -  dott.ssa Sabrina Pontrelli

"Ogni cosa al suo posto" e “Se li lasci non vale”

Ogni cosa al suo posto. Venerdì la finale per le scuole primarie. In palio gadget ecologici e uno spettacolo teatrale.


 
Ogni cosa al suo posto. Venerdì la finale per le scuole primarie.

In palio gadget ecologici e uno spettacolo teatrale.
Due le classi vincitrici delle scuole del comune di Crispiano che accedono alla finale di “Ogni cosa al suo posto”.

L’iniziativa, ideata e realizzata da Serveco in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, ha visto coinvolte le scuole primarie e secondarie di primo grado del comune in un vero e proprio eco-torneo di raccolta differenziata.
Conclusasi la fase a gironi che si è svolta direttamente nei cortili interni delle scuole nei mesi di aprile scorsi, le classi vincitrici hanno ricevuto la convocazione per la “finalissima” che si svolgerà venerdì 6 maggio 2016 a partire dalle ore 10,00 nella Villa Comunale.


“Un’iniziativa semplice e divertente che ci permette di coinvolgere i più piccoli in maniera diretta, facendoli conoscere da vicino le differenze tra i rifiuti” dichiara Pino Caramia, responsabile dei Servizi di Igiene Urbana di Serveco.

Ogni cosa al suo posto è una competizione, amichevole, tra le classi, che si sfideranno in velocità nel differenziare alcuni rifiuti disposti in un piazzale.


Si è già svolta la finale del torneo per l’unica scuola secondaria di 1° grado partecipante.

Tra le otto classi prime della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo Severi, il primo posto è stato assegnato alla classe 1°G.
Per la finale invece della scuola primaria, le classi che si sfideranno in villa saranno: la 4^B del Circolo Didattico Mancini e la 5^A della Scuola Primaria Giovanni XXIII. Alla classe vincitrice Serveco offrirà uno spettacolo teatrale a Bari, nell’ambito della diciannovesima edizione del “Maggio all’infanzia”, organizzato dal Teatro Kismet.
Due classi partecipanti con un unica classe vincitrice che porteranno a casa premi ecologici e gadget in materiale riciclato.

Una opportunità per i genitori e l’intera cittadinanza per partecipare ad un evento ecosostenibile e dare supporto ai ragazzi che parteciperanno.


dott.ssa Sabrina Pontrelli
Ass. Ambiente





“Se li lasci non vale”. Giovedì 6 maggio, cittadini, studenti e operatori puliranno la Villa Comunale di Crispiano, nell’ambito della settimana europea per la riduzione dei rifiuti.
Ogni anno, milioni di tonnellate di rifiuti abbandonati finiscono negli oceani, sulle spiagge, nelle foreste o da qualche parte semplicemente nella natura.

La causa principale di tutto ciò sono i modelli insostenibili di produzione e di consumo delle nostre società, cattive politiche di gestione dei rifiuti e mancanza di sensibilità nella popolazione.

Per ridurre l’abbandono dei rifiuti in natura e dare visibilità al tema, la SERR (Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti) coordina una giornata di pulizia europea (European Clean-up Day) annuale chiamata Let’s Clean Up Europe.
Serveco anche quest'anno aderisce all'iniziativa coinvolgendo i comuni in cui svolge i servizi di igiene urbana: venerdì 6 maggio, a Crispiano, ci sarà l’iniziativa “Se li lasci non vale”, durante la quale sarà pulita la Villa Comunale della città delle cento masserie.


“I luoghi pubblici sono spesso oggetto del fenomeno del littering” spiega Pino Caramia, responsabile dei servizi di Igiene Urbana per Serveco “il microabbandono dei rifiuti, dalle cicche delle sigarette, alle cartacce, che pesano ogni anno oltre il 5% sulla produzione di rifiuti per la città di Crispiano.

Aderiamo alla settimana europea per la riduzione dei rifiuti con piacere, perché è un ulteriore passo avanti verso il raggiungimento dell’80% di differenziata entro il 2016”.



dott.ssa Sabrina Pontrelli
Ass. Ambiente

Crispiano 5 maggio 2016

giovedì 05/05/16 -   dott.ssa Sabrina Pontrelli    






 




(anonimo)
Commenta questa notizia:
Per poter inviare un commento è necessario essere autenticati.
Inserisci il tuo nome utente e la tua password nelle caselle in alto a sinistra e premi il pulsante "Entra" oppure CLICCA QUI

Non possiedi un nome utente e una password ? Allora registrati  gratuitamente

  Le Altre Notizie

"Ogni cosa al suo posto" e “Se li lasci non vale”...
dott.ssa Sabrina . 05/05/16
RESOCONTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 APRILE 201...
Paese Futuro. 04/05/16
Giornata Pirandelliana...
Francesco Santoro. 03/05/16
LA FESTA DEGLI AQUILONI - DOMENICA 1° MAGGIO...
CIRCOLO ARCI-UISP. 30/04/16
L'AGENZIA VIAGGI CTS CRISPIANO SOSTIENE IL "CONCER...
Manuela Santoro -. 26/04/16
FERMENTO CULTURALE CON UN PROGETTO EDUCATIVO NELLE...
COMUNICAZIONE ASS. 23/04/16


  Categoria
 
  Cerca le seguenti parole
 
  Fonte
 
  Mese   Anno
   
altre notizie
:: I nostri corrispondenti ::

Annese Michele
famigliaannese@libero.it

Guarnieri Paola
daele@libero.it

Notarnicola Caterina
c.notarnicola@libero.it

Redazione Biblioteca Civica
info@bibliotecanatale.it
invia un articolo | stampa | torna su |