1919/2019“Cento Libri per il Centenario”

Print Friendly, PDF & Email

Nel libro ‘Come un romanzo’ dello scrittore Daniel Pennac, l’autore, al fine di invogliare gli adulti al piacere di leggere, sosteneva che “ il tempo per leggere come il tempo per amare, dilata il tempo di vivere”.                                      

La modesta iniziativa “ Leggere che Passione”  pubblicata su Crispianonline  si auspica di voler conseguire quanto l’autore francese indicava come “benessere illimitato” che si otterrebbe  attuando il  piacere di leggere per passione.   

                I libri messi a disposizione gratuitamente presso  il  Bar Italia, Bar Colucci e il Supermercato Simply  hanno destato attenzione da parte di altri esercizi commerciali crispianesi; infatti a partire dal 1° marzo 2019 altri negozi disporranno di libri, da ritirare gratuitamente e senza obbligo di restituzione,  ‘Cento libri per il Centenario’ si potranno ritirare presso GraziArredo via Martina,  Margent in Via Martina, Accademia Musicale G. Puccini in via Magazzino,  

Informiamo i nostri affezionati lettori che molti  libri sono di  autori famosi come Pirandello, Camilleri, Kafka, Shakespeare, Tolstoj, Verga e  fumetti della Walt Disney.

l’Associazione  “Qui e Ora Due Occhi Belli Crispius”  ringrazia  i commercianti per la loro disponibilità, ricordando il pensiero dello scrittore Gustav Flaubert: “ non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi o, come fanno gli ambiziosi, per istruirvi, ma leggete per vivere”.  

Ass. “Qui e Ora Due Occhi Belli Crispius” – Francesco Santoro