ORTO IN CONDOTTA ALLA SCUOLA ELEMENTARE “P.MANCINI”

Print Friendly, PDF & Email

Funghi cardoncelli (Pleurotus eryngii) coltivati in casa, con il composto incubato prodotto dall’Azienda agricola micologica De Biasi di Castellaneta.

Un hobby che non richiede impegno particolare, ma solo un giardino, una terrazza, una veranda, un balcone o un locale sufficientemente illuminato, dove tenere un kit preconfezionato per avere, dopo solo 15-20 giorni, gustosi funghi freschi.

Il progetto “Orto in condotta”, 1^ edizione, è stato accolto da 25 classi della Scuola del primo ciclo “Pasquale Mancini”, dalla prima alla quinta elementare, guidate dagli insegnanti  con la collaborazione dei genitori, con kit messi a disposizione dall’Azienda De Biasi. Si è ottenuto un ottimo risultato, mostrato a tutti i ragazzi e ai loro genitori, in una manifestazione svoltasi sul piazzale della Scuola “Mancini”, organizzata dall’Associazione “Amici del Fungo” (nata 10 anni fa), presieduta da Angelo Raffaele Bruno. Presenti alla manifestazione, animata da Claudio Conserva, il sindaco Luca Lopomo, l’assessore alla Pubblica istruzione e Ambiente Valentina Mastronuzzi e il dirigente scolastico dott. Elio Agrusta. A giudizio degli esperti dell’Associazione sono state assegnate le coppe a tre classi: 1° posto – 4^ C per i funghi più grandi; 2° – 1^ B per i funghi più belli; 3° – 5^ D, premio di consolazione per composizione di funghi con crescita modesta. A tutte le classi sono state consegnati gli attestati di partecipazione.

Il Sindaco ha ringraziato l’Azienda De Biasi e l’Associazione per l’occasione offerta ai bambini di conoscere come coltivare i funghi in casa e ha ricordato che “gli Amici del Fungo”, periodicamente organizzano corsi di preparazione per ottenere l’abilitazione alla raccolta dei funghi.

L’assessore Mastronuzzi ha ringraziato l’Associazione per aver offerto uno stimolo educativo agli alunni “piccoli coproduttivi e consumatori di funghi”. Un grazie anche ai genitori che hanno collaborato e al presidente del Consiglio di Circolo Antonio Cappellari.

Agli “Amici del Fungo” Lopomo ha espresso il proprio compiacimento per aver allestito, insieme all’Associazione “Amici da Sempre”, un’artistica illuminazione natalizia sulla rotonda di via Martina.

Michele Annese