LAVORO DI RETE INSIEME PER IL SOCIALE

Print Friendly, PDF & Email

L’articolo 1, comma 8.5, del decreto legge 4 dicembre 2015 n.191 ha previsto un “Piano relativo ad
iniziative volte a garantire attività di sostegno assistenziali e sociali per le famiglie disagiate dei
Comuni dell’area di Crisi tra cui Crispiano.
Sulla base dell’analisi relativa allo studio ambientale del territorio crispianese, delle problematiche
emergenti e delle risorse esistenti, sono state predisposte da questa Amministrazione delle idee
progettuali, da porre all’attenzione del Ministero dello Sviluppo Economico tramite i Commissari
Ilva in A.S. per una spesa complessiva in tre anni di €2.100.000
I Commissari hanno ritenuto di avvalersi di una specifica assistenza tecnica affidata all’agenzia
Profin Service di Bari, che si è già rapportata con questa Amministrazione Comunale per la verifica
della completezza e fattibilità tecnica e giuridica degli interventi proposti da questo Comune.
Nello spirito di collaborazione e lavoro di rete, per condividere con tutta la cittadinanza il merito di
questi interventi così importanti per la nostra comunità, apportando suggerimenti, migliorie e nuove
proposte, vi invitiamo all’incontro pubblico che si terrà oggi
Giovedì 23 gennaio alle ore 16.30 presso la
Sala Consiliare del nostro Comune.
“Come Sindaco ritengo che dobbiamo tutti contribuire a spendere nel MIGLIOR MODO
POSSIBILE, queste risorse, ed è per questo motivo, che ho da subito richiesto la collaborazione a
tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione, alle forze sociali, del mondo della chiesa e
del volontariato” – spiega il indaco Lopomo – “Abbiamo un lavoro importante da fare, e c’è poco
tempo, e mai come in questo caso, dovremmo sforzarci tutti, ognuno per le sue competenze e
responsabilità, di dare il proprio contributo, al di là di bandiere e colori”.