Artificio 07/08

Print Friendly, PDF & Email

diretto e interpretato da Raffaele Zanframundo
con “Quartetto G” diretto da Vito Maria Laforgia
composto da Vito Maria Laforgia, Adolfo Lavolpe, Vittorio Gallo e Davide Berardi

Uno spettacolo teatral-musicale che fonde l’attualità dei monologhi di Gaber con le
suggestioni visive e musicali, creando un piano d’ascolto assolutamente originale.
Raffaele Zanframundo assurge la partitura gaberiana come punto di partenza e
come pretesto per fotografare in chiave ironica e grottesca un mondo che non
sembra più contemplare l’individuo. Il quartetto G, nato in occasione di questo
spettacolo, è formato da quattro musicisti pugliesi che attraverso la riarmonizzazione
e la contaminazione jazzistica costruiscono un percorso sonoro “attraversando” la
musica di Gaber.

Fonte: ufficio stampa LT

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0