UFFICIO POSTALE…AG

Print Friendly, PDF & Email

Il tavolo di concertazione presieduto dal dirigente regionale Giuseppe Delfino, forte delle prime migliaia di firme raccolte dai volontari di An, con i rappresentanti dei sindacati di categoria e i dirigenti delle poste italiane, comporterà nei prossimi giorni il reintegro di una unità presso gli sportelli della posta locale di Crispiano.
Ciò consentirà di aprire finalmente gli sportelli con maggiore continuità e certamente di poter far fronte sufficientemente alle esigenze del vasto bacino di utenza, che da troppi anni risultava trascurato dai dirigenti provinciali.
“L’operazione – prosegue il comunicato – svolta dai militanti di An, ha dimostrato come prima cosa, che mettendo in campo una diversa metodologia e un impegno costante, i risultati si ottengono realmente e ha sottolineato inconfutabilmente che il modo di agire del centro sinistra crispianese è poco consono alle esigenze reali dei cittadini. La cittadinanza, in questo caso specifico, ha potuto notare che il Sindaco cavalca i malumori della cittadinanza solo per aprire la propria campagna elettorale mentre il lavoro di gruppo effettuato dalla destra crispianese, ha concretamente pensato ai cittadini risolvendo loro i tanti fomentati disagi”.
Soddisfazione ha anche espresso il presidente del locale circolo di An, Vito Paciulli “che si è complimentato con Delfino, sia per la collaborazione preziosa nella questione cartelle Tarsu che ha visto la destra crispianese difendere i tanti cittadini da un vero e proprio sopruso e sia per l’impegno impiegato nel raggiungere con professionalità la soluzione di una parte dei problemi delle poste crispianesi”.
“Chiuso questo capitolo vincente – conclude il documento – i militanti di destra, ritorneranno a concentrarsi su altri temi contribuendo da protagonisti anche alla vittoria della destra nelle amministrative sempre più vicine, che per tanti cittadini rappresenteranno una vera svolta di libertà e democrazia”.

Fonte: Michele Annese

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0