Il concerto di Barrueco al Tatà

Print Friendly, PDF & Email

Manuel Barrueco, uno dei chitarristi più importanti nella scena musicale internazionale, si esibirà martedì 31 gennaio, presso l’Auditorium Tatà, in esclusiva per il Sud Italia, all’interno della 68a Stagione Concertistica organizzata dagli Amici della Musica “Arcangelo Speranza” sotto l’egida del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Provincia di Taranto e il Comune di Taranto.
Il concerto si dividerà in due momenti, nei quali il maestro condurrà il pubblico in un viaggio musicale attraverso le sapienti note del repertorio classico e le affascinanti sonorità della contemporaneità musicale. Tra le opere scelte per questa esibizione, Barrueco proporrà al pubblico tarantino, all’inizio della sua esecuzione musicale, la personale trascrizione della suite BWV 1007 di Johann Sebastian Bach (1685-1750) in Re maggiore, a differenza della suite originale scritta per Violoncello, in Sol maggiore. La prima parte si concluderà con l’esecuzione delle “Cinque Sonate” di Domenicao Scarlatti (1685-1757), celebre clavicenbalista e compositore italiano.
Con le note di un contemporaneo, Roberto Sierra (b. 1953), si aprirà la seconda parte del concerto. Il compositore ha scritto le “Sonate per chitarra” proprio per il Maestro Barrueco, al quale le ha anche dedicate. Il commento dell’eccelso chitarrista è: “Il primo movimento della Sonata segue la struttura tradizionale di esposizione-sviluppo-ricapitolazione. Anche se le armonie non sono funzionalmente tonali, un forte senso di mi minore permea l’intero lavoro; ogni movimento finisce in maniera chiara e gravita intorno a questa tonalità. Il secondo movimento è costruito su un semplice motivo di passacaglia che conduce a un punto saliente e poi finisce nella maniera tranquilla in cui era iniziato. Uno scherzo agitato precede il movimento finale ,che è costruito su dei ritmi ispirati ai Caraibi”.
Proseguendo con alcune composizioni tratte dalle opere di Isaac Albeniz (1860-1909), pianista e compositore catalano, saranno suonate Preludio from “España” Op. 165, Granada from “Suite Española” Op. 47,Rumores de la Caleta, Malagueña from “Recuerdos del viaje”, Cordoba, from “Cantos de España” Op. 232 e Torre Bermeja, Serenata from “Piezas Caracteristicas” Op. 92.
Auditorium Tatà – Via Grazia Deledda – Taranto
Il costo dei biglietti è di € 20,00 (ridotto – under25, over65 e AgisCard – € l7,00). Per i
bambini è previsto uno speciale biglietto di € 5,00. Diritto di prevendita € 2,00.
Prevendita presso gli abituali punti vendita:
Amici della Musica “Arcangelo Speranza” – via Toscana 24/d – Taranto – tel. 099.7303972;
Basile Strumenti Musicali – via Matteotti 14 – Taranto – tel. 099.4526853;
Box-Office – via Nitti 106/a – Taranto – tel. 099.4540763
Ulteriori info sono sul sito www.amicidellamusicataranto.it

Fonte: Associazione Amici della Musica

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0