Anna Sgobbio unica crispianese candidata al Consiglio provinciale

Print Friendly, PDF & Email

In attesa della riforma, le Province diventano enti di secondo livello. Si tratterà di organismi dello Stato, di dignità costituzionale, con poteri predefiniti e sostanzialmente identici a quelli già detenuti su ambiente, scuole e strade non di pertinenza dei singoli Comuni.
Il presidente durerà in carica 4 anni. Sarà eletto dai sindaci e dai consiglieri dei comuni che fanno riferimento al territorio provinciale. I “grandi elettori”, nella tornata del 28 settembre prossimo, saranno 473 (17 di Crispiano).
Il Consiglio provinciale dovrebbe essere composto da 12 rappresentanti, anch’essi eletti dai 473 votanti di cui si è detto in precedenza. Il loro mandato durerà due anni, la metà di quello del presidente. Sono eleggibili sindaci e consiglieri comunali dei 28 Comuni ionici. Tuttavia almeno il 40% deve essere di sesso femminile.
Il candidato presidente del Centro-Sinistra tarantino sarà Gianfranco Lopane, sindaco di Laterza, il cosiddetto “candidato dei sindaci”.
L’unica candidatura crispianese sarà quella di Anna Sgobbio, Capogruppo di Paese Futuro in Consiglio comunale, con una lista a sostegno di Lopane composta da amministratori delle cosiddette liste civiche, che vanno da Sel a Scelta Civica. Eccola:
Leo Francesco – Sel – San Marzano di San Giuseppe
Capriulo Dante – Civica – Taranto
Spalluto Alfredo – Sds – Taranto
Illiano Filippo – Realtà Italia – Taranto
D’Eri Ernesto – Italia dei Valori – Taranto
Saracino Ilaria – Pdci – Lizzano
Sgobbio Anna – Civica – Crispiano
Leone Cristina – Sel – Carosino
Cavallo Antonio – Centro democratico – Lizzano
Del Monaco Vincenzo – Scelta Civica – Grottaglie
De Felice Salvatore – Civica – Sava

Fonte: IL FUTURO È DI TUTTI