SPORTIVAMENTE MANCINI

Print Friendly, PDF & Email

Riflettori puntati sulle attività sportive promosse dalla Direzione didattica della scuola statale “Pasquale Mancini” di Crispiano. Scuola di Rugby, Tae kwon do, progetto Sport di Classe, incontri di Mini Volley, l’iniziativa “Pinocchio in bicicletta” e l’attività sportiva del progetto nazionale CONI RAGAZZI, condotte in collaborazione con partner esterni, sono le proposte educativo – didattiche per l’anno scolastico 2015-16 che vedono coinvolte le classi della scuola primaria e dell’infanzia. Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Anna Barbara Maria Sgobbio, e gli Insegnanti, in linea con le indicazioni programmatiche del POF (Piano dell’offerta formativa), intendono dare risalto e concretezza alla scuola del fare, sostenendo lo sviluppo fisico e non solo intellettuale degli alunni, per uno sviluppo globale della personalità. Le attività motorie e sportive, infatti, favoriscono nei bambini la crescita delle capacità di agire in situazioni complesse, comunicare con i compagni, prendere coscienza delle proprie azioni e regolarle. Il corpo rappresenta il modo di essere nel mondo, di porsi in relazione agli altri e di agire nella società; il bambino sperimenta, attaverso la sua corporeità e quella degli altri, le diverse dimensioni della persona: razionale, estetica, sociale, operativa, affettiva, morale. I laboratori di attività motoria, che interessano principalmente le classi del primo ciclo dell’istruzione primaria, intendono dunque rispondere in modo differente ai diversi bisogni evolutivi dei bambini e anche di quelli più piccoli. Il progetto rugby in collaborazione con l’Associazione sportiva Amatori Taranto Rugby, si svolge in orario extracurriculare e coinvolge 37 bambini, con l’obiettivo di favorire la socialità, la collaborazione, il sostegno reciproco e i valori di gruppo. Il Tae Kwon Do proposto dai maestri esperti in arti marziali del C.S.D. Tae Kwon Do di Massafra si svolge in orario curriculare e pone come obiettivo la fortificazione del carattere nei bambini, il controllo del sé e dell’aggressività in esercizi di forza già in tenera età. Il Mini Volley, proposto dall’associazione Volley Rainbow di Crispiano, persegue l’obiettivo di avvicinare i ragazzi alla pratica sportiva della pallavolo e si concluderà con la realizzazione di un torneo che vedrà la partecipazione dei nostri alunni organizzati in squadre. Il Progetto nazionale MIUR-CONI-CIP “Sport di Classe” per la Scuola primaria A. S. 2015/16 è finalizzato a promuovere il benessere psicofisico dei bambini e a favorire lo sviluppo globale della personalità; le attività motorie verranno condotte con modalità ludica. Il progetto “Pinocchio in bicicletta”, promosso dalla A.S.D.Ciclo Club Crispiano “Prendi la bici e vai… Memoriale Ciccio Sgobbio”, ha l’obiettivo di far conoscere il ciclismo ai ragazzi. Si articolerà in più fasi: una sessione teorica rivolta a tutti gli alunni delle classi quinte, finalizzata al corretto all’uso della bicicletta, all’educazione stradale, a nozioni di primo soccorso e cultura sportiva (attività ludica e agonistica); una sessione pratica, inizialmente rivolta a tutti gli alunni delle classi quinte, successivamente saranno selezionati 20/25 alunni che accederanno alle fasi successive di preparazione agonistica per la partecipazione alla finale provinciale “Prendi la bici e vai… Memorial Ciccio Sgobbio”. I Giochi studenteschi sono una antica tradizione della scuola e gli alunni di quinta classe, in orario aggiuntivo sono adeguatamente preparati dai docenti di classe. Partecipano ogni anno alle gare provinciali tra scuole, promosse dal MIUR e dal CONI, su varie discipline sportive. In passato hanno registrato significativi risultati e tale è l’auspicio anche per l’anno scolastico in corso. Ultime, ma non ultime, le attività del Progetto Nazionale CONI RAGAZZI realizzato dal Circolo Arci-Uisp Crispiano, che ha aderito al bando nazionale del Coni con la Presidenza del Consiglio ed il Ministero della Salute, che interessano un gruppo di bambini di una delle classi terze e i bambini di 5 anni della nostra scuola dell’infanzia. L’attività motoria di base che si svolge in orario pomeridiano intende facilitare il processo di crescita dei piccoli studenti dal punto di vista logico-motorio e relazionale secondo stili di vita corretti e i valori dell’inclusione sociale. La docente referente ins. Mara CARBOTTI

Fonte: Martina Lacatena

Share and Enjoy !

0Shares
0 0