FIBRI_LLAZIONI

Print Friendly, PDF & Email

La Tim, entro la fine dell’anno, cablerà tutta la Puglia con la fibra. Questo è quanto ha assicurato l’amministratore delegato dell’azienda telefonica, Luigi Gubitosi, al Presidente Emiliano. Intanto, molti utenti crispianesi che ad oggi hanno fatto richiesta di allaccio alla fibra si sono sentiti rispondere che gli armadi (le centraline sparse sul territorio collegate con i cavi alla Centrale Telefonica e da cui partono le linee telefoniche che arrivano nelle case degli utenti) sono pieni. E poi c’è lo strano caso della Scuola Elementare Pasquale Mancini. L’istituto scolastico, confinante con la centrale telefonica dalla quale partono i cavi a fibra ottica, è sprovvisto dell’allaccio alla fibra con i relativi problemi della didattica a distanza (DAD) aggravati dal Covid.Da alcune indiscrezioni sembra che l’immobile in cui è ubicata la suddetta Centrale Telefonica (Via Scaletta/Via Regina Elena), funzionante da oltre 40 anni e che ha anche ricevuto recentemente finanziamenti dalla Comunità Europea, abbia problemi di anomalie e sia in corso un contenzioso con il proprietario. Questo però non può giustificare il fatto che non si risolva, urgentemente, il problema della funzionalità della Scuola Elementare Pubblica.Nel frattempo, viviamo il paradosso di una Regione che spinge per la didattica a distanza ma la Tim, finanziata appunto con i fondi europei, non ha ancora garantito, alla nostra scuola soprattutto, la banda ultralarga. Per questo è indispensabile che tutti gli Enti Istituzionali interessati (Comune, Prefetto, Regione, Ufficio Scolastico Regionale), risolvano, al più presto, questa situazione, intervenendo sul concessionario telefonico.

Anna Sgobbio -Portavoce de Il futuro è di Tutti -Crispiano

Share and Enjoy !

0Shares
0 0