A scuola di eco-legalità con il progetto “Pensambiente”

Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 30 Novembre alle 11,00 presso la Sala consiliare del Municipio di Crispiano, in Piazza Madonna della Neve, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Pensambiente, la fatica della legalità”, beneficiario di una finanziamento previsto dai “Progetti per azioni di sistema a favore dell’associazionismo familiare, volontariato d’impresa” bandito dall’Assessorato al Welfare della Regione Puglia.
L’occasione servirà ad illustrare ai giovani studenti della locale scuola superiore dell’Alberghiero, alla comunità crispianese il progetto di cui è titolare il Circolo Arci-Uisp di Crispiano. Dall’autunno al prossimo Giugno i ragazzi coinvolti saranno impegnati in alcune attività dei campi, avranno modo di conoscere realtà imprenditoriali e associazionistiche del territorio protagoniste in ambito ecologico. Incontreranno esperti, tecnici, visiteranno realtà pugliesi dedite alla riscoperta della vita dei campi.
Alla presentazione sono stati invitati i partner progettuali: l’azienda agricola Masseria Mita della famiglia Imperatrice, la scuola superiore di Crispiano, il Comune di Crispiano, la CGIL Taranto, la Coop. Agricola ‘Terre di Puglia-Libera Terra’ di Mesagne, la Serveco, l’ass. Terranostra Team Bike e la sezione WWF di Martina Franca.
Interverranno il coordinatore del progetto, il giornalista Cataldo Zappulla, l’assessore municipale alle Politiche sociali, Chiara Lodeserto, il prof. Angelo C.Bello in rappresentanza dell’Isiss di Crispiano (Ragioneria-Alberghiero), la presidente del Circolo Arci-Uisp Crispiano, Maria Grazia Monopoli, rappresentanti degli enti partner. Presenzieranno circa cento ragazzi delle quarti classe dell’Alberghiero di Crispiano accompagnati dai loro docenti. Proprio questi ragazzi a cui sarà proposto questo percorso gratuito di conoscenza e di lavoro, saranno i veri protagonisti del progetto nei prossimi mesi.
Per informazioni cell. 347 0885091 (Cataldo Zappulla). E-mail: arci.crispiano@libero.it
Crispiano, 27 Novembre 2011
F.to Cataldo Zappulla
Coord. di Progetto

Video a cura di Giovanni Blasi

Fonte: Cataldo Zappulla