LOTTA ALL’EVASIONE FISCALE A CRISPIANO

Print Friendly, PDF & Email

In data 03/09/2015 la Giunta Comunale di Crispiano, presieduta dal Sindaco Egidio Ippolito, su proposta dell’Assessore al Bilancio, Finanze e Tributi Vito Paciulli, ha approvato l’adesione ad un protocollo d’intesa con l’Agenzia delle Entrate e con la Guardia di Finanza per rafforzare la prevenzione e il contrasto all’evasione fiscale. Con tale delibera si è autorizzato il Sindaco a rappresentare il Comune di Crispiano al fine della sottoscrizione del suddetto protocollo. In particolare, l’Amministrazione Comunale collaborerà con i due Enti su particolari ambiti di intervento quali lo svolgimento di attività senza partita iva, la presenza di ricavi diversi da quelli dichiarati, l’affissione pubblicitaria abusiva, gli interventi in ambito urbanistico ed altro ancora. Si intendono perseguire in questo modo finalità comuni di contrasto all’evasione fiscale ed al conseguente recupero di somme sottratte a imposizione, nel più ampio contesto del corretto adempimento degli obblighi fiscali da parte dei cittadini. Con questa iniziativa si da seguito a quanto stabilito all’inizio del mandato di questa Amministrazione di garantire al meglio la legalità sul territorio. L’obiettivo è quello di fare in modo che tutti paghino regolarmente le tasse in modo da farne pagare meno e, soprattutto, garantire servizi migliori. In questo momento storico in cui il Governo centrale sta scaricando sui Comuni i tagli alla spesa pubblica, diminuendo sempre più i trasferimenti, è necessario il rispetto delle regole da parte di tutti per evitare che la gente perbene paghi al posto dei soliti furbetti. La trasparenza e la legalità sono principi fondamentali per questa Amministrazione che vuole essere al fianco dei cittadini onesti. Il protocollo avrà durata di due anni a partire dalla data di sottoscrizione, con possibilità di rinnovo, previa verifica dei risultati ed aggiornamento degli obiettivi. Crispiano,lì 07/09/2015 L’assessore al Bilancio, Finanze e Tributi Dott. Vito Paciulli

Fonte: Dott. Vito Paciulli

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0