La maggioranza di Ippolito si sgretola

Print Friendly, PDF & Email

Un’altra Consigliera lascia la maggioranza. Dopo Francesca Millarte, anche Valeria Scialpi abbandona il carrozzone di Egidio Ippolito. E se le due persone più suffragate della lista hanno deciso di passare la mano, significa che una grossa fetta dell’opinione pubblica non crede più in quel progetto. Ed è significativo che a lasciare siano due donne cresciute lontano dalla politica. Due volti nuovi dal pensiero autonomo, rappresentanti di quel mondo giovanile che nelle intenzioni voleva svecchiare la politica nostrana. Ma già in precedenza il Consigliere Colucci aveva preso le distanze dal gruppo, dichiarandosi indipendente. E nell’ultimo Consiglio un altro Consigliere, Laddomada, ha parlato di una “Amministrazione che stenta a decollare”. Comunque la chiave di lettura giusta di ciò che sta accadendo l’ha data proprio Valeria Scialpi nella lettera che ha inviato alla stampa, sostenendo che questa maggioranza è “attenta più alla logica del consenso che a quello del bene comune”. Non ci sarebbe nulla da aggiungere se non fosse l’ennesima perdita dell’Amministrazione Ippolito insieme all’incapacità di affrontare i tanti problemi della nostra comunità, gli interventi carenti e improvvisati e l’assenza di una progettualità di largo respiro. Sindaco Ippolito, forse è l’ora già di pensare alle tue dimissioni? Crispiano, 23 novembre 2015 I Consiglieri Comunali di Paese Futuro

Fonte: Paese Futuro

Share and Enjoy !

0Shares
0 0