L’Articolo della Gazzetta del Mezzogiorno smentisce l’Assessore.

Print Friendly, PDF & Email

Il famoso scrittore Mark Twain asseriva che le bugie fanno in tempo a viaggiare mezzo mondo, mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe, cioè a dire, la forza della menzogna che elude la verità. Si potrebbe definire in questi termini il risentimento espresso al nostro satirico articolo su Crispianonline, che ha confuso le idee a più di qualcuno.

Pertanto si riporta integralmente la nota trasmessa alla Gazzetta del Mezzogiorno, la cui sintesi è stata pubblicata il 29/06/2019.

“”In occasione del Centenario dell’Autonomia (1919/2019) le Associazioni culturali della ProLoco di Crispiano, dell’Accademia G. Puccini e di “ Qui e Ora Due occhi Belli Crispius”, inviavano al Sindaco e all’Assessore Fragnelli una richiesta di collaborazione per svolgere la “Rievocazione storica” sulle memorie scritte dal 1° sindaco di Crispiano Pasquale Mancini. Il Presidente della Proloco, Luciano Paciulli, il presidente dell’Accademia Puccini, Gianni Locorotondo, delegavano Francesco Santoro a presentare tale istanza all’Amministrazione Comunale. La domanda, protocollata il 25 marzo 2019, non conteneva alcuna richiesta di contributi né di finanziamento alcuno, poiché la rappresentazione, che avrebbe coinvolto cento cittadini di Crispiano con la partecipazione di cento bambini che avrebbero rappresentato il futuro della nostra cittadina, sotto la direzione del Regista Alfredo Traversa, sarebbe stata svolta GRATUITAMENTE. Pertanto nessun interesse personale è stato messo in atto. Lo stesso regista A. Traversa aveva affermato in un incontro pubblico che la sua collaborazione sarebbe stata gratuita a favore della rievocazione storia dell’Autonomia. Si precisa che né prima del 25 marzo 2019 né dopo quella data, Francesco Santoro ha mai fatto richiesta di alcun contributo finanziario né per sè e nè per le associazioni richiedenti. A beneficio dei nostri lettori segnaliamo un noto proverbio Crispianese : “ U sineche passe, u Pajese rummene”.

Tanto per dovere di cronaca e per amore di verità.

Francesco Santoro

Foto articolo – Crispiano 1962- Piazza Madonna della Neve

Palio: “Taglio della testa alla Gallina”. Riprese cinematografiche del regista Roberto Gualtieri per il Film “ Mondo Cane 2”. (collezione f.s.)