Concerto Pianistico – Mastrodonato

Print Friendly, PDF & Email

Il pianista Alessio Mastrodonato, originario di Taranto, si è esibito in un concerto pubblico nella sala consiliare del palazzo ducale. L’evento è stato presentato dall’Associazione artistico-culturale “Il Parnaso delle Muse”, presieduta dalla dott.ssa Elena Casavola. Il tredicesimo concerto programmato, apprezzato da un pubblico colto e competente. Il giovane Mastrodonato ha eseguito brani di Beethoven (sonata op. 53 “Waldstein”), Ravel (“une barque sur l’océan”), Liszt (“Vallée d’Obermann ), Franck (Preludio corale e fuga), interpretandoli con passione e competenza, senza spartito. Calorosi gli applausi, numerose le strette di mano, i consensi e gli incoraggiamenti al pianista, che attualmente studia col maestro Aquiles Delle Vigne, docente all’Accademia di musica internazionale di Rotterdam. A 23 anni Alessio appare già un geniale interprete di musica classica, i suoi studi proseguono con crescente soddisfazione, l’obiettivo è quello di raggiungere traguardi sempre più alti.
Nel corso della serata musicale, il Club Zonta della Valle d’Itria (che si propone di valorizzare il mondo femminile nelle sue varie sfumature) ha allestito una mostra di abiti eleganti e raffinati degli anni Cinquanta, con una rapida sfilata. La collezione di abiti è una passione della signora Melania Baccaro, che ne possiede ormai quasi trecento, frutto di donazioni o vendite di privati.
Il Parnaso delle Muse presenterà il 3 maggio, alle ore 19,00, nella sala consiliare del Palazzo ducale, il recital della pianista Samanhta Simoni, con brani di Mozart, Beethoven, Schumann.

Fonte: Silvia Laddomada